Miss Due Sicilie 2014 – Sventola su Sirignano un forte senso estetico e di appartenenza identitaria.

alexandra siniscalchi

 

 

Alexandra Siniscalchi

Miss Due Sicilie 2014 – Sventola su Sirignano un forte senso estetico e di appartenenza Ai??identitaria.

di Fiore Marro

Caserta 1 aprile 2014

Non A? facile ed A? anche anomalo affrontare un tema leggero come una kermesse mondana qual A? una sfilata per un concorso di bellezza: una manifestazione che ci ha visti come Comitati Due Sicilie in prima linea come testimonial per certificare la vicinanza e lai??i??approvazione ad un evento che esula da ogni riferimento al percorso di ricerca storica duosiciliana che ci ha contraddistinto in questi lunghi anni.

La manifestazione in questione A? : Una Miss per il Regno delle Due Sicilie, avvenimento tenutosi a Sirignano in provincia di Avellino, Comune amministrato da una giunta che ha come sindaco Raffaele Colucci , esponente di Insorgenza Civile.

La nostra adesione allai??i??evento, allestito dal regista Massimo Civale, ha destato tra i duri e puri del meridionalismo un poco di malessere, tanto A? vero che appena usciti sui network le prime foto o articoli si sono riscontrate reazioni variegate. Dal chiedere se le ragazze in questione sapessero di storia patria alla domanda sul perchAi?? si scimmiottavano eventi nordici ai??i?? insomma per uno navigato sul cosmo meridionalista quale io sono, nulla di nuovo: ai???Che nulla cambi perchAi?? tutto resti uguale!ai???.

PerchAi?? i CDS hanno partecipato? Sono del parere che dovunque si presenti lai??i??opportunitAi?? di fare sventolare il vessillo gigliato, dobbiamo esserci : in una dimostrazione di piazza, durante un incontro di calcio allo stadio, durante una festa popolare canora, in un teatro o in una conferenza che tratta i nostri temi, noi dobbiamo esserci, cosAi?? come in occasione dellai??i??adunata in questione, conquistando strato per strato ogni lembo di terra duo siciliana con qualsiasi mezzo. Questo deve essere il viatico, questa deve essere la strada: altrimenti si rimane beatamente e beotamente fermi al palo, rimanendo un movimento di nicchia considerato esternamente come unai??i??accozzaglia di gruppuscoli settari.

Ho visto belle giovani sventolare la bandiera delle Due Sicilie a Sirignano, con la conseguenza che prima di farlo si sono informate su cosa rappresentasse quel simbolo: ho notato interesse da parte del pubblico attorno al nostro stendardo identitario. La bandiera borbonica per una intera giornata A? stata protagonista assoluta. La domanda quindi che pongo A?: davvero A? stato un errore aderire? In base a quale criterio?

Parafrasando Terenzio che diceva ai???tutto ciA? che A? umano mi interessaai??? io come dirigente duosiciliano ribadisco : ai???Tutto quello che ruota intorno allai??i??idea delle Due Sicilie ci deve interessareai???.

La manifestazione A? stata seguita anche via etere oltre che da piA? di 500 persone presenti nel palazzetto dello sport della cittadina amministrata da Raffaele Colucci. Quindi lai??i??obbiettivo che si ricercava da parte nostra A? andato oltre ogni rosea previsione.

Naturalmente la lotta identitaria parte da altri punti, la battaglia verte e deve assolutamente proseguire attraverso la ricerca e lai??i??impegno, per dare una rinnovata appartenenza territoriale alla nostra gente, ricostruendo quel senso identitario che latita da 154 anni. Ma rimane comunque pacifico che ogni opportunitAi?? deve essere colta.

Nota a margine: Ai??La giovanissima Alexandra Siniscalchi 18 anni, avellinese di Lauro Ai??A? stata eletta tra le 48 ragazze finaliste che arrivavano da ogni Regione del Sud e dalla Sicilia, Miss Due Sicilie.

Le altre vincitrici che parteciperanno Ai??e che rappresenteranno il RegnoAi?? alla finalissima del premio Internazionale dello spettacoloAi?? The Star Ai??Of EUROPE 2014 :Marta Boncompagni (Reggio Calabria), Clotilde Sansone (Napoli), Alessia De Maio, Erika MannaAi?? (Napoli),Serena Brancaforte (Noto – Sicilia), Elena Vono, Chiara Passarello, Anna Somma (San Giorgio a Cremano), Stefania Colantuono, Domenica Murante (Maddaloni), Mariarosa Giacolieri, Fabiana Mango (Napoli).

Forza e onore

fiore miss due sicilie saluti

 

Fiore MarroAi??

6 pensieri su “Miss Due Sicilie 2014 – Sventola su Sirignano un forte senso estetico e di appartenenza identitaria.

  1. Bello è conservare l’identità ed il senso di appartenenza, senza strumentalizzazione ma con fiera consapevolezza.

  2. in questa frase che condivido al 100 x1000 c è tutto quello che personalmente provo:
    Perché i CDS hanno partecipato? Sono del parere che dovunque si presenti l’opportunità di fare sventolare il vessillo gigliato, dobbiamo esserci : in una dimostrazione di piazza, durante un incontro di calcio allo stadio, durante una festa popolare canora, in un teatro o in una conferenza che tratta i nostri temi, noi dobbiamo esserci, così come in occasione dell’adunata in questione, conquistando strato per strato ogni lembo di terra duo siciliana con qualsiasi mezzo. Questo deve essere il viatico, questa deve essere la strada: altrimenti si rimane beatamente e beotamente fermi al palo, rimanendo un movimento di nicchia considerato esternamente come un’accozzaglia di gruppuscoli settari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>