Antichi mestieri napolitani: il franfeliccaro

muller_franfelliccaro‘O franfellicaroAi??era il venditore di bastoncini zucchero caramellato.
Il suo nome deriva dagli stessi prodotti che commerciava che, in dialetto, erano dettiAi??franfellicche. Venivano preparati con la melassa che veniva scaldata fino a renderla densa e, poi, versata su di una lastra di marmo preventivamente unto con un po’ d’olio per evitare che il composto si attaccasse. In seguito, veniva lavorata in modo da ottenere un cilindro sottile e, dopo averla appesa all’aria, si faceva solidificare (durante questo processo, la melassa diventava di colore bianco). Infine, ilAi??franfellicaro, tagliava questo cilindro in bastoncini piA? piccoli e girava per la cittAi?? con una cesta in cui aveva riposto queste antiche caramelle. Col passare del tempo, ilAi??franfelliccaroAi??riuscAi?? a dotarsi anche di una bancarella su cui riponeva i suoi bastoncini caramellati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>