OPERE PUBBLICHE DI ETÀ BORBONICA IN NUOVI DISEGNI DELL’ARCHIVIO DI STATO DI PALERMO

 

di Maurizio Vesco

Il ritrovamento presso l’Archivio di Stato di Palermo

Real Ospizio Beneficenza in Palermo

Real Ospizio Beneficenza in Palermo

di una serie di disegni offre l’opportunità per nuovi
approfondimenti su un momento centrale della storia
dell’architettura siciliana quale la prima metà
dell’Ottocento. Si tratta di un corpus di elaborati
riconducibili al periodo luogotenenziale del governo
di Sicilia (1818-1848) relativi a progetti di lavori pubblici,
attuati o rimasti solo sulla carta, intrapresi dal
governo borbonico per il potenziamento delle attrezzature
amministrative e socio-assistenziali urbane
(uffici pubblici, ospedali, ospizi, carceri) e delle infrastrutture
territoriali isolane (strade, ponti, porti). Si
trattò di iniziative ispirate, a Palermo come nel resto
del Regno, a quella cultura urbanistica di matrice
illuminista fatta propria dai sovrani borbonici.

download-1

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>