INCONTRO A SAN GIORGIO DEL SANNIO

cds benevento
Di fronte ai soliti voti e ai soliti commenti e di fronte al solito sconfitto (gli antichi Popoli delle Due Sicilie) senza nessun dubbio MEGLIO LA STORIA, MEGLIO LA CULTURA…
Appuntamento SABATO 31 MAGGIO alle ore 17.30 a San Giorgio del Sannio (Bn) presso il Covo dei Briganti, piazza Immacolata: presentazione del libro di Gennaro De Crescenzo “Il Sud dalla Borbonia felix al carcere di Fenestrelle. PerchAi??non sempre la storia A? come ce la raccontano”. Organizzata da Giuseppe Serino (CDS Benevento), alla serata parteciperanno l’autore, l’organizzatore, il sindaco Claudio Ricci, Dina Camerlengo (assessore alla cultura), Cosimo Caputo (direttore Biblioteca Comunale).
Ai??Ai??Claudio Ricci, Dina Camerlengo (assessore alla cultura), Cosimo Caputo (direttore Biblioteca Comunale).

Descrizione

“Borbonia felix”? Nessuno lo ha mai scritto o detto, ma non A? un caso se tutti i primati positivi nel Regno delle Due Sicilie diventano negativi solo dal 1860 con una inversione di tendenza che resiste nel tempo e arriva fino a oggi. A? un dato di fatto. Il monopolio della cultura ufficiale A? finito e da qui parte quella nuova storiografia degli storici “neoborbonici” o degli storici “senza patente” che costituiscono davvero un fenomeno nuovo e dilagante, che costringono gli storici “professionisti” a scrivere libri per rispondergli (anche se fingono di ignorarli), che costringono e costringeranno (e spesso hanno giAi?? costretto) gli stessi storici a cambiare i loro libri in attesa di testi che ricostruiscano tutta la nostra memoria storica. Prefazione di Lorenzo del Boca.

 

Un pensiero su “INCONTRO A SAN GIORGIO DEL SANNIO

  1. Si la vera storia del Regno delle due Sicilie, non l’hanno mai raccontata e MAI la racconteranno. I rivoluzionari del Regno venivano chiamati “briganti” ..La RAI con la trasmissione “la vera storia” non ha mai raccontata la storia del regno delle due Sicilie,,con le barbarie commesse dai conquistatori del Piemonte..altro che Unità d’italia…
    Un cittadino del Regno delle delle due Sicilie…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>