Gran riconoscimento I Gigli delle Due Sicilie

17861543_10208836820058824_4414733144292741107_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I Comitati Due Sicilie invitano tutti i duosiciliani pugliesi a partecipare al seguente evento:

In occasione della 723° edizione della Fiera più antica d’Italia in Gravina in Puglia, denominata di San Giorgio, il Comitato Promotore composto da Movimento Duosiciliano, Ass. Stella del Monte, GensAgri e Comitati Due Sicilie, ha avviato un’iniziativa mirata a consegnare “un Riconoscimento” alle aziende del sud italia che più si contraddistinguono per la produttività, l’innovazione, le capacità occupazionali, ecc.
Un requisito essenziale è la sede legale e fiscale che necessariamente dev’essere situata nel Territorio dell’ odierno Mezzogiorno (un tempo compreso in quello preunitario denominato Due Sicilie) e cioè dall’Abruzzo a Lampedusa.
Motivo sottinteso ma ambizioso del Riconoscimento è lo sviluppo dellenostre aziende che con tale forma di “premio” potrebbero essere portate alla ribalta del mercato e trovare così l’attenzione che spesso non trovano nei consueti canali d’informazione.
Non meno importante è la possibilità di intrecciare rapporti con clientele in territori diversi da quelli dei rispettivi ambiti commerciali e industriali.

Il Riconoscimento è destinato alle attività produttive che più si distinguono per:
– la valorizzazione dei prodotti tipici,
– la trasformazione e la distribuzione,
– l’utilizzo di materie prime autoctone,
– la capacità di vendita a livello nazionale e internazionale,
– l’innovazione tecnologica e dell’economia reale,
Il riconoscimento è esteso anche a persone fisiche, di origine meridionale, che abbiano raggiunto traguardi d’eccellenza documentati, nell’ambito scientifico, artistico, o altro.

Un pensiero su “Gran riconoscimento I Gigli delle Due Sicilie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>