O. Ferrara “Sud. Storie di lazzari, sanfedisti, briganti e separatisti”

Scaled ImageLa tormentata storia del Sud negli ultimi due secoli, rivisitata attraverso episodi-simbolo dimenticati, o peggio manipolati, dalla storiografia ufficiale. Dagli intrepidi lazzari napoletani che rifiutarono una “repubblica” imposta sulla punta delle baionette francesi, alla lunga marcia della “guerra di liberazione” del cardinal Ruffo, alla romantica e tragica figura del Sergente Romano capobanda legittimista in terra di Puglia. Dai separatisti dell’EVIS in difesa della “sicilianitAi??”, alla rivolta di Reggio Calabria contro il “sistema” del malgoverno e dell’emigrazione. Insomma storie controcorrente di lazzari, sanfedisti, legittimisti, separatisti e boiachimolla, nomi diversi in momenti diversi, ma sempre di meridionali pervasi da quell’ansia ancestrale di salvaguardare la propria specificitAi??, le proprie radici, pur nel solco della piA? grande Nazione italiana di cui si sentivano comunque parte. Ma gli eredi di chi si A? “piccato” di fare l’Italia in un certo modo hanno condannato, senza appello, quei meridionali e le loro storie alla damnatio memoriae collettiva. Fin quando non sarAi?? rimosso questo autentico macigno culturale e quindi non si avrAi?? una storia nazionale condivisa, sarAi?? sempre insincero il “fratelli d’Italia”.

Alla rimozione di questo macigno il libro vuole dare un contributo.

Valentino Romano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>