4Ai?? Reggimento ai???Principessa”

532772_3580439723225_1640134716_2698559_248146760_nGennaio 1860: Comanda il reggimento il colonnello Ascanio Polizzy.

Maggio 1860: Il reggimento combatte per le strade di Palermo, eroici furono il maggiore Cetrangolo, il capitano Rapisardi, che ebbe anche il passaggio allo stato maggiore, il tenente Roberti e gli alfieri Bucca e Mannini tutti decorati con la croce di S. Giorgio, croce di Grazia fu data ai capitani Pietromasi, De Matteis e Antinolfi, ai tenenti Monteleone, Gargano e Leanza ed agli alfieri Rocchetti e Pisanelli.

Luglio 1860: Il colonnello Polizzy A? promosso generale ed il comando del reggimento viene assunto dal colonnello Andrea Marra che raggiunge il corpo in Calabria.

Agosto 1860: Il reggimento A? in Calabria e fa parte della brigata Melendez. SubirAi?? la sorte di tutto l’esercito ivi stanziato abbandonato dagli alti ufficiali alla mercA? dei garibaldesi.

Settembre 1860: Il reggimento si ricompone dietro il Volturno dove combatterAi?? a Roccaromana, il 19 e nella brigata Ruiz che conquisterAi?? Castelmorrone. Si distingueranno il maggiore Anguissola ed i capitani Rizzo e Zagarese, che rimasto ferito, morirAi?? a Capua e il tenente Mevi.

Ottobre 1860: Si riuniscono a Itri per combattere nelle formazioni di resistenza i tenenti Gargano, Montaperto, Mannini, Rocchetti , Pisanelli, Sorrentino, Celentano, Cioffi, Vallejo e Caracciolo.

Novembre 1860: Il 2 i resti del reggimento con il colonnello Marra capitolano a Capua.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>