Funerale al Banco di Napoli, il commiato dei borboniani

funerale-banco-di-napoli-borbonici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Funerale al Banco di Napoli, il commiato dei borboniani

Di Fiore Marro

Caserta 28 dicembre 2017.

La guardia giurata solerte è stata l’ultima immagine di un sopruso che, oramai da 157 anni, un popolo, una storia, una nazione subiscono; una guardia giurata solerte che uscendo dagli uffici del Banco di Napoli di via Toledo, la sede centrale di un vanto ultrasecolare, strappa con violenza dai muri e allontana il cesto di fiori e i manifesti, Continua a leggere

Il nostro patrimonio culturale è un giocattolo che sta morendo in mano agli ignoranti.

pompei

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nostro patrimonio culturale è un giocattolo che sta morendo in mano agli

ignoranti.

Di Fiore Marro

Caserta 20 dicembre 2017

Le mani sporche degli incompetenti sulle città e sull’arte del territorio:

Napoli , Tunnel borbonico, trovato amianto in una delle cavità del percorso; Pompei, crollo alla “Casa della Caccia ai Tori”; Reggia Caserta, crolla parte di un soffitto nella “Stanza delle dame”; Napoli, Piazza del Gesù, cade vetro dalla chiesa; Reggia di Carditello, acciuffato un uomo mentre scava una buca per gettarne rifiuti; ancora Napoli, crollano calcinacci nella Galleria Laziale, che congiunge Fuorigrotta a piazza Sannazaro, e a Capodimonte frana un albero a pochi passi dal Museo. Continua a leggere

LA MARINA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE- intervento alla conferenza sugli Stati Generali del Mare, presso il Pan.

fiore-al-pan-con-gennaro

LA MARINA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE

Di Fiore Marro

Napoli  18 novembre 2017

Il mio intervento alla conferenza sugli Stati Generali del Mare, presso il Pan.

Un lungo filo quello che lega la prima nave da crociera mai realizzata al mondo all’ultima creatura firmata Virgin-Fincantieri. Nel 1833, il piroscafo di linea Francesco I battente bandiera del Regno delle due Sicilie coprì la tratta Napoli-Taormina-Catania-Malta-Costantinopoli. La clientela era selezionatissima, solo principi, nobili e autorità, non solo dalla penisola italiana. A bordo del Francesco I per quel primo viaggio salirono anche tredici inglesi, dodici francesi, tre russi, tre spagnoli, due prussiani, due bavaresi, due olandesi, un ungherese, uno svizzero, uno svedese e un greco. Continua a leggere

Ciao “Comandante” indomabile Leone Borbonico.

salemi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciao “Comandante” indomabile  Leone  Borbonico.

Di Fiore Marro

Caserta 2 novembre 2017

“Ti stai rivelando, caro Fiore, veramente al di sopra di ogni aspettativa: interventi scritti e di persona, polemiche, attività a carattere politico, informazione e quanto altro ti fanno meritare un grande elogio, senza escludere chiaramente chi con te collabora e” fatica”, primo fra tutti l’ottimo Lorenzo ( Degl’Innocenti). Questo mio dire nulla aggiunge alla tua e vostra bravura, ma ho ritenuto doveroso esprimerlo.” Giovanni Salemi. Continua a leggere

I due giorni dei CDS: Concretezza, identità e …familiarità.

raduno-cds-2017

 

 

L’intervento di Dario Piraino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I due giorni dei Comitati: Concretezza, identità e …familiarità.

Caserta 11 ottobre 2017

Si è conclusa la due giorni di Comitati due Sicilie, svoltasi a Caserta il 7/8 ottobre . Nel corso del convegno, che ha visto l’intervento di nomi importanti per il movimento filoborbonico, si sono affrontati vari temi inerenti il futuro dell’associazione. Continua a leggere

Il grano del Canada è un rifiuto speciale che finisce sulle nostre tavole, compra sano compra duosiciliano.

grano-siciliano

 

 

 

 

 

Il grano del Canada è un rifiuto speciale che finisce sulle nostre tavole, compra sano compra duosiciliano.

Di Fiore Marro

Caserta 3 ottobre 2017

La AL.SI. Alimenti Siciliani (marchio di AMEGA2000 S.r.l.) impresa messinese, si avvale di produttori, agricoltori ed allevatori che producono in maniera tradizionale le materie prime. In tal modo vengono garantiti i valori nutrizionali e le proprietà organolettiche dei prodotti finiti. Gli alimenti commercializzati sono molteplici e spaziano dai prodotti panari, dolciari, conserve, piatti pronti etc. Il tutto nel pieno rispetto della natura e del benessere fisico: Continua a leggere

I Catalani sono i ricchi di Spagna, altro che Due Sicilie. Per loro è solo una questione di soldi, null’altro.

catarogna

 

 

 

 

 

 

I Catalani sono i ricchi di Spagna, altro che Due Sicilie. Per loro è solo una questione di soldi, null’altro.

Di Fiore Marro

Caserta 24 settembre 2017

Confesso di essere un pizzico invidioso, dei catalani, per quel che stanno vivendo in questi giorni, ma mai e poi mai però la mia visione del momento mi ha spinto a paragonarmi a loro; niente contro quelli che vogliono autodeterminarsi in casa loro, però nessun paragone, per carità. Continua a leggere

Il motivo per cui ci chiamano Mezzogiorno

napoli-bambino-piscia-sui-savoia

Il motivo per cui ci chiamano Mezzogiorno

di Fiore Marro

Caserta 17 settembre 2017

In 156 anni della storia italiana, lo “stivale” è stato spesso  oggetto di particolari attenzioni da parte di altre Nazioni . Da noi, al Sud, si è iniziato durante le campagne con l’invasione  tosco – padana, per la cosiddetta unità d’Italia, quando l’interesse della corona britannica era volta alla crisi e allo sconvolgimento violento del Regno delle Due Sicilie, per l’affermazione del loro modello politico di sviluppo e pseudo progresso e per la definizione di una Sicilia inglese a guardia dei traffici commerciali del Mare Mediterraneo, Continua a leggere

Le statue degli “Eroi” che cadono giù per mano degli uomini semplici.

statua-lee

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le statue degli “Eroi” che cadono giù per mano degli uomini semplici.

Di Fiore Marro

Caserta 10 settembre 2017

Intanto  l’ex  sindaco di Cerreto Sannita, Pasquale Santagata, dedica una strada a Cosimo Giordano, “brigante” ma che dopo un successivo riesame viene identificato come serio resistente e difensore dei cittadini una volta sudditi del Borbone . Nello stesso momento De Magistris e altri sindaci, cancellano o provano a farlo, il nome di Enrico Cialdini, eroe italiano di un Risorgimento che non appartiene certo ai popoli del meridione Continua a leggere

L’Italia e le sue verminose camarille

camarille

L’Italia e le sue verminose camarille

Di Fiore Marro

Caserta

1 settembre 2017

Si racconta, ho letto da qualche parte ultimamente, che durante il fascismo, un autorevole personaggio siciliano scrisse a Mussolini che per stroncare questo formidabile centro di infezione (la Mafia) bisognava spezzare “le losche combriccole e le verminose camarille”. Continua a leggere