Storia di Napoli: Museo dell’Intarsio

sorrento_muta_intersio

Storia di Napoli: Museo dell’Intarsio

Di Stefania Orlando

Napoli 28 agosto 2017

La produzione artigianale napoletana vanta di prestigiosi complementi d’arredo che per secoli arricchirono le dimore dei re e dell’aristocrazia del Regno delle Due Sicilie. Nei secoli a venire si diffuse poi l’arte del traforo in legno, il cui sviluppo si verificò grazie al flusso di viaggiatori stranieri Continua a leggere

Le avanguardie dei Borbone sulle normative sismiche

muro borbonico

Le avanguardie dei Borbone sulle normative sismiche

di Chiara Foti

Terra di lavoro 27 agosto 2016

L’esperimento condotto dall’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio Nazionale delle Ricerche ( Cnr-Ivalsa) di San Michele all’Adige ( Trento) in collaborazione con l’Università della Calabria, ha dimostrato che gli edifici antisismici costruiti dai Borbone hanno una straordinaria capacità di resistenza ai terremoti. Continua a leggere

Ritrova il ponte delle Due Sicilie abbandonato da 250 anni

ponte borbonico a durazzano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vergogna tutta italiana.

 

Ritrova il ponte delle Due Sicilie abbandonato da 250 anni

Patrimonio UNESCO abbandonato al degrado e alla dimenticanza collettiva …

di Andrea Fantucchio

Benevento 17 novembre 2015

ritrova il ponte delle due sicilie abbandonato da 250 anni

Un ponte senza targa oggi sommerso dai rifiuti, dalle erbe selvatiche e da fichi nemmeno buoni da mangiare. Continua a leggere

Officine Meccaniche Calabresi

omc  ultima moto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Officine Meccaniche Calabresi

La OMC, sigla di Officine Meccaniche Calabresi, è stata una casa motociclistica italiana, attiva a Gerace Marina dal 1924 al 1934.

Officine Meccaniche Calabresi. Fondazione: 1924 a Gerace Marina, oggi Locri . Fondata  da Vincenzo Bruzzese.  Chiusura 1934 .Settore :Casa motociclistica. Prodotti – Motociclette Continua a leggere

La Storia ritorna: un comune del Sud dedica una strada a Ferdinando II di Borbone

Montalto-Uffugo una strada a Ferdinando II di Borbone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Storia ritorna: un comune del Sud dedica una strada a Ferdinando II di Borbone

29 giugno 2015

di Laura Muryel Esposito

Ogni tanto, a tutti gli abitanti del Sud, piacerebbe riscrivere i libri di storia, e non per cambiare la realtà quanto i contenuti non del tutto veritieri. La storia non è necessariamente quella che la maggioranza sostiene, quanto quella realmente accaduta, purtroppo però troppo spesso è più facile integrarsi con un pensiero di massa che rimboccarsi le maniche e cercare la verità. Questo è quello che si può dire del Sud Italia e della sua storia, quel Sud declassato, martoriato e preso di mira da popoli che pensano di essere superiori, prima di tutto storicamente. Continua a leggere

La… “buona” Scuola

IMG_6675

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La… “buona” Scuola

            Grande giornata, martedì 19 maggio, all’Istituto Comprensivo 31° Circolo “Giuseppina Guacci Nobile”/Scuola Media “Paolo Borsellino”!

In un’atmosfera festosamente chiassosa, come quella che solo i bambini sanno creare, si è commemorata quella che fu la stazione della prima ferrovia italiana che, il 3 ottobre 1839, collegò Napoli con Portici. Continua a leggere

Scompare un altro sito borbonico: La Lanciolla un ammasso di pietre

lanciolla

Acerra ( Na)

12 aprile 2015

di Nando Cimino – Scompare un altro pezzo della storia del sud. Questa volta, a crollare sotto i colpi dell’incuria e dell’abbandono, è un’intera ala de ‘La Lanciolla’, piccolo complesso architettonico reale, fuso al tenimento rurale di Acerra, in provincia di Napoli. Meno conosciute di altre residente borboniche, ‘Le Casine Reali di caccia di Lanciolla’, sono costituite da un gruppo di tre edificati, destinati ad ospitare i sovrani e il loro seguito, nel corso delle invernali battute di caccia. Continua a leggere

Non exponiamo i Bronzi – Comunicato Stampa

documento per i bronzi.

Caserta 16 settembre 2014

I Comitati Due Sicilie hanno aderito dal primo momento alla costituzione di un Comitato a difesa dei Bronzi e sono al fianco di altre associazioni e movimenti identitari e territoriali per ribadire che i “Guerrieri non si Toccano”.

Aderiamo alla manifestazione di protesta che si terrà a Reggio di Calabria il 27 settembre 2014 e chiamiamo a raccolta tutti i nostri collaboratori e simpatizzanti ad essere presenti alla suddetta dimostrazione .

Ringrazio i nostri dirigenti CDS Calabria per il costante impegno e per l’ottima collaborazione sinergica messa in atto con le altre associazioni.

Il Presidente Nazionale

Fiore Marro Continua a leggere

La Calabria identitaria a Mongiana per la III edizione del raduno storico.

la campana di mongiana

 

La campana donata alla fabbrica d’arme di Mongiana da Ferdinando II

La Calabria identitaria a Mongiana per la III edizione del raduno storico.

di Fiore Marro

Caserta 8 settembre 2014.

Le edizioni col tempo diventano tradizioni e anche Mongiana si avvia ad essere uno dei punti fermi per quel che concerne l’identità delle Due Sicilie. Continua a leggere

La Hollywood Napoletana: Il VOMERO

La Hollywood Napoletana: Il VOMERO

Nicotera 5 settembre 2014

Ed ancora una storia taciuta legata alla città di Napoli. Pochi sanno infatti che il Vomero era la “Cinecittà di Napoli”, visto che agli inizi del novecento proprio nel quartiere collinare si trovavano due stabilimenti di produzione cinematografica, la “Partenope film” fondata nel 1910 da Roberto Troncone in via Solimena e la “ Lombardo Film” – rilevata da Gustavo Lombardo e da cui sarebbe poi nata la “Titanus” – in via Cimarosa 186. Continua a leggere