“Chi vive? Uomini diventati Briganti” – Conferenza identitaria.

cds-montesilvano-2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I relatori del convegno di Montesilvano.

 

“Chi vive? Uomini diventati Briganti” – Conferenza identitaria

Di Luigi Spina

Spoltore ( Pe) 23 novembre 2017

Si è tenuta il 20 novembre scorso a Montesilvano (Pe), davanti a oltre un centinaio di intervenuti, la conferenza dei Comitati delle Due Sicilie Abruzzo, ospiti del circolo culturale, sulla tematica tanto cara ai popoli abruzzesi, riguardante il Brigantaggio e l’insorgenza post unitaria locale, evento presieduto dal già Sindaco di Montesilvano, dottor Lillo Cordoma. Continua a leggere

Calabria: “Ripartiamo da noi!”

22854864_10210331692189693_1408386708_n

di Lucia Di Mauro

Napoli, 27 ottobre 2017

La Calabria, contrariamente all’immagine che di essa viene rappresentata dal sistema mediatico e scolastico nazionale, è un territorio di forti potenzialità economiche, sociali e culturali. Tra l’altro è proprio ad uomini della Calabria, come Nicola Zitara, nato nella provincia di Reggio, che il meridionalismo deve il suo assetto intellettuale, costruito in rigorosi studi, durati anni. Continua a leggere

Patrocinio CDS: “Reversibilità del cancro” a San Leucio.

sanlCaserta, 2 ottobre 2017

di Lucia Di Mauro.

La nostra associazione, nel suo impegno di ricostruzione dell’ humus duosiciliano, attento anche alla promozione umana nel sociale, non poteva ignorare il dramma del cancro, malattia sempre piA? invadente nelle famiglie della nostra gente. Continua a leggere

Il Risorgimento: quando i piemontesi invasero il sud

20624273_1916425658615738_2054283160_n

 

Con il presente comunicato si informa che lai??i??incontro intitolato ai??? Il Risorgimento: quando i piemontesi invasero il sudai??? si terrAi?? il 18 agosto ai??i??17 alle ore 18 presso la sala consiliare del comune di Acquaro, provincia di Vibo Valentia.
Presenzieranno il presidente dei C.D.S. Fiore Marro, Rosario Messina, coordinatore CDS Calabria, Michele Furci scrittore, Franco Luzza, storico e critico dai??i??arte, Bruno Iorfida, sindaco di mongiana.
Saluteranno i convenuti il sindaco di Acquaro, Giuseppe Barilaro, Francesco Pagano, ex sindaco di Nicotera.
Il tutto coordinato da Francesco Sorace, coordinatore CDS regione Piemonte

Pontelandolfo: x appuntamento.

20431214_10213768773524446_5465576870930596630_n

Caserta 07 agosto 2017

Comunicato Ufficio stampa CDS

Si rinnova, All’incontro annuale per la commemorazione delle vittime di Pontelandolfo, bruciate vive, mentre dormivano, dalla ferocia sabauda, nello sciagurato agosto del 1861.

I Comitati Due Sicilie hanno fortemente voluto il perpetuarsi di questo sacro ricordo, con determinazione, lottando per anni contro chi non sapeva o non voleva sapere.

Il nostro sogno di poter ritrovare quel trionfo del sentimento identitario che avemmo la gioia di sperimentare nella prima edizione dell’evento, tenutasi nel lontano 2008.

Tutti coloro che credono nel progetto dei CDS sono invitati il 14 agosto a Fragneto Monforte, ore 11.00, per la X edizione dell’evento.

Forza e onore

Civitella del Tronto 2017

2017-03-21-civitella-del-tronto-3001-1Civitella del Tronto 2017

Ufficio Stampa Comitati Due Sicilie

Caserta 22 marzo 2017
Come consuetudine anche Comitati delle due Sicilie parteciperAi?? all’annuale evento che vede come protagonista Civitella del Tronto. Impegno identitario e partecipazione al sociale si fondono nuovamente, per comitati, in questa occasione. L’identitAi??, riscoperta e celebrata nei giorni della memoria della gente duosiciliana, A? via prioritaria per ritrovare le radici di un popolo volutamente cancellato nei libri di storia e nei campi di sterminio (Fenestrelle); l’intervento nel sociale, realizzato attraverso la raccolta fondi per i terremotati, A? volontAi?? di promozione umana e di progresso civile della nostra nazione Duosiciliana, ma A? altresAi??Ai??Ai??necessitAi?? di supplire alle carenze di uno Stato colonialista che ci ha reso colonia.

Di fianco il programma.

 

Comitati Due Sicilie – Un anno è trascorso….un altro comincia. Buon 2017

la-targa-alla-borbone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La targa di presidente onorario CDS donata alla duchessa di Calabria Maria Carolina di Borbone Due Sicilie.

 

Comitati Due Sicilie – Un anno è trascorso….un altro comincia. Buon 2017

di Lucia Di Mauro

Napoli 30 dicembre 2016

Voltarsi indietro e riguardare il cammino percorso non è sempre un atto negativo, poichè tracciare un bilancio del passato aiuta a capire quanta strada è stata già fatta, quanto è necessario ancora percorrerne per raggiungere i propri obbiettivi e, nel contempo, essere soddisfatti per quanto già si è realizzato. L’anno trascorso, per gli uomini e le donne di Comitati due Sicilie, è stato denso di impegno e di emozioni. Continua a leggere

Eventi CDS Abruzzo 19 novembre, 25 novembre e 17 dicembre con POVIA

cds-abruzzo-povia-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eventi CDS Abruzzo 19 novembre, 25 novembre e 17 dicembre con POVIA

Spoltore (Pe) Ai??13 novembre 2016

Ufficio Stampa Comitati delle Due Sicilie Abruzzo.

A Teramo, il 19 novembre 2016, il famoso cantautore Giuseppe Povia, con le Associazioni Briganti d’Abruzzo ed i Comitati delle Due Sicilie Abruzzo, presso Arts Factory, incontrerAi?? alle ore 17.00, gli allievi di Faremusika e di Space Jam; alle ore 18.00, terrAi?? una conferenza con il Prof. Elso Simone Serpentini ed il Dottor Mauro Di Matteo (Gal Terra dei Briganti) sul tema Briganti di ieri e di oggi; alle ore 18.30 terrAi?? il concerto acustico di presentazione del nuovo Album NUOVOCONTRORDINEMONDIALE; il tutto coordinato dal consigliere nazionale dei Comitati delle Due Sicilie Franco De Angelis. Continua a leggere

IX Edizione di Pontelandolfo: Onore ai ribelli identitari e romantici delle Due Sicilie.

fiore pontelandolfo 2016 le tre bandiere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IX Edizione di Pontelandolfo: Onore ai ribelli identitari e romantici delle Due Sicilie.

di Fiore Marro

Caserta 21 agosto 2016

Fragneto Monforte l 14 Agosto 1861 ore 7 a .m. Oggetto: Operazione contro i Briganti: Ieri mattina all’alba giustizia fu fatta contro Pontelandolfo e Casalduni. Essi bruciano ancora. Il sergente del 36° Reggimento, il solo salvo dei 40, con noi. Divido oggi le mie truppe in due colonne mobili; l’una da me diretta agirà nella parte Nord ed Est, l’altra sotto gli ordini del maggiore Gorini all’Ovest a Sud di questa Provincia. Il Luogotenente Colonnello Comandante la Colonna: firmato Negri. Continua a leggere