CDS Abruzzo – Conferenza con Lorenzo Del Boca 29 luglio 2017 Pinacoteca SOMS Spoltore

conferenza-29-luglio-2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CDS Abruzzo – Conferenza con Lorenzo Del Boca 29 luglio 2017, ore 18.00, Pinacoteca SOMS Spoltore

Luigi Spina

Spoltore ( Pe) 22 luglio 2017

il 29 luglio 2017, alle ore 18.00, presso la Pinacoteca della Società Operaia Di Mutuo Soccorso di Spoltore (PE), alla Piazza G. D’Albenzio n. 1, sarà presentato il libro del dottor Lorenzo Del Boca, giornalista e saggista di fama, Il Sangue dei Terroni Continua a leggere

Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo? Il movimento neoborbonico insorge e fa cambiare idea al Sun

sun-senza-napoli

 

 

 

 

 

La classifica corretta dopo le correzioni neoborboniche.

Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo? Il movimento neoborbonico insorge e fa cambiare idea al Sun

Redazione

Napoli 22 luglio 2017

L’11 luglio scorso il tabloid inglese Sun aveva messo Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo in un articolo che aveva fatto indignare non poco i napoletani e non solo. Ma da ieri sera qualcosa è cambiato, l’articolo è stato aggiornato e Napoli non compare più nella terribile lista che riporta città dove, nel migliore dei casi, il tasso di criminalità è altissimo. Continua a leggere

“Rievocazione storica della visita di Ferdinando II al castello di Torraca”

torraca-castello-baronale-palamolla

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torraca – Castello Baronale.

 

“Rievocazione storica della visita di Ferdinando II al castello di Torraca”

Di Fiore Marro

Caserta 14 luglio 2017

I Comitati Due Sicilie parteciperanno, su invito del Sindaco di Torraca (Sa) Francesco Bianco alla rievocazione storica che si terrà in Torraca, il prossimo 30 luglio. Continua a leggere

La strage di Montefalcione: quando i rivoltosi si ribellarono all’Italia. Fu bagno di sangue

montefalcione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La strage di Montefalcione: quando i rivoltosi si ribellarono all’Italia. Fu bagno di sangue

 

10 luglio 2017 Antonio Gaito  

Rivolta di Montefalcione

Tra il 6 e il 10 luglio 1861 un paese in provincia di Avellino, Montefalcione, ed altri paesi limitrofi furono teatro di una rivolta filo borbonica. Una delle tantissime che si verificarono nei territori dell’ormai ex Regno delle Due Sicilie, perpetrate allo scopo di riconsegnare il trono al suo legittimo proprietario il re Francesco II di Borbone. Tale insurrezione culminò in un bagno di sangue del quale si resero protagonisti il Regio Esercito Italiano e la legione ungherese, che assassinarono brutalmente dalle 97 alle 150 persone. All’origine della strage ci fu l’insurrezione di Montemiletto. Continua a leggere

Giovanni Gabriele un eroico Ufficiale Borbonico caduto nella battaglia contro i “garibaldini”

atto-nascita-giovanni-liberato-ferdinando-gabriele

 

 

 

 

Stralcio dell’atto di nascita di Giovanni, Liberato, Ferdinando GABRIELE;

 

Giovanni Gabriele un eroico Ufficiale Borbonico caduto nella battaglia contro i “garibaldini”

4 luglio 2017, di Geremia Mancini                                        

Giovanni, Liberato, Ferdinando GABRIELE nacque, il 1 febbraio del 1838, a Pescara da Don Giuseppe (all’epoca primo tenente del Genio) e da Donna Colomba Betti. Continua a leggere

Fiore Marro intervista, per il giornale “Il Roma”, Mimmo Cavallo

articolo-intewrvista-mimmop-cavallo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un caffè con Mimmo Cavallo

Napoli 15 giugno 2017

Fiore Marro intervista, per il giornale “Il Roma”, il musicista pugliese.

Mimmo Cavallo è la figura magnifica di un meridionalismo che si ribella, con la musica,  allo stereotipo affibbiato da sempre al popolo del sud. Le sue canzoni, avanti anni luce dalla riscoperta identitaria, hanno accompagnato almeno due generazioni di insorgenti, padri e il figli duosiciliani conoscono, cantano e apprezzano fortemente l’impegno musicale del cantautore pugliese. Un figlio del Sud che ha avuto la forza, il coraggio e la volontà di raccontare l’imbroglio e l’abuso storico, Continua a leggere

LA MARINA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE:

fiore-la-marina-foto-cimmino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia relazione per la conferenza su : LA MARINA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE:

Napoli 10 giugno 2017  

      

Andare, andare, simme tutt’eguale

affacciati alle sponde dello stesso mare

e nisciuno è pirata e nisciuno è emigrante

simme tutte naviganti

Bennato Che il Mediterraneo sia

Non si può non rammentare che i saraceni e i pirati barbareschi avevano infestato le nostre coste dalla caduta dell’impero romano fino alla venuta di Carlo di Borbone. Con Carlo nel 1738 comincia l’organizzazione di una vera e propria flotta a difesa del regno, quindi si mettono in moto gli arsenali di Napoli e si dispongono le navi sullo Jonio, Sicilia e Tirreno. Continua a leggere

Giornalista? Ma mi faccia il piacere!…

erminio-de-biase

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Erminio De Biase

 

Giornalista? Ma mi faccia il piacere!…

Napoli 8 giugno 2017

Mi giunge notizia che un certo Paolo Bargiggia, il 4 giugno scorso, abbia affermato che i napoletani siano “solo un popolo bue che merita la sottomissione: che sa solo godere delle disgrazie altrui. (In questo caso della juventus).” Continua a leggere

Legittima difesa: ecco come risolse il problema il Regno delle Due Sicilie

regno-delle-due-sicilie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Legittima difesa: ecco come risolse il problema il Regno delle Due Sicilie

4 giugno 2017

Antonio Gaito

Oggi più che mai quello della legittima difesa è un tema molto complesso e scottante. Numerosi casi sono spesso finiti sotto la luce dei riflettori sia per la violenza, a cose e persone, che contraddistingue gli assalti di questi criminali, sia a causa di un eccesso di difesa da parte di chi ha subito il misfatto. Continua a leggere