Roma – Anche Pollio dei CDS per la proposta di legge per una Macroregione Meridionale

pollio-e-ronghi

di Fiore Marro
Caserta 20 luglio 2017

 

Roma – Anche Pollio dei CDS per la proposta di legge per una Macroregione Meridionale
Venerdì 21 luglio a Roma a partire dalle ore 11.00 nella Sala Stampa della Camera dei deputati, il Movimento Nazionale, sodalizio che sta lavorando attorno all’idea di riunire tutte le forze sane del Centrodestra, presenterà la sua proposta di legge per la  Macroregione Meridionale, punto fondamentale per far ripartire il Sud del Paese.
La Macroregione Meridionale è l’unica opportunità per mettere a sistema le risorse ed abbattere i costi della politica, ultima possibilità a nostro parere, per ridare fiato al martoriato territorio sudista – dice Pasquale Pollio- socio fondatore dei CDS, che all’interno del sodalizio filo borbonico detiene la carica di Responsabile dei Rapporti Politici, il quale sarà presente al suddetto evento in veste di Responsabile Nazionale Identità e Cultura del progetto politico Movimento Nazionale; questo gruppo vanta tra i suoi maggiori referenti Salvatore Ronghi, indiscusso e fiero leader del centrodestra partenopeo e non solo.
I Comitati Due Sicilie come da sempre, senza mai soffermarsi sul colore o sulla ideologia dei “compagni di viaggio”, come accaduto a Napoli nell’ultima tornata elettorale al Comune, dove abbiamo appoggiato il candidato e non la sua ideologia, ma sostenendo sempre ed esclusivamente la bontà e la profondità dei progetti proposti, anche in questo caso, sposano la massima che li contraddistingue e che si rifà a Terenzio il quale amava dire: Tutto ciò che è umano mi interessa, massima che per il nostro movimento è stata riadattata in: Tutto ciò che è meridione ci interessa;
pertanto i Comitati appoggiano di buon grado l’impegno del loro rappresentante per questa nuova partecipazione, invitando i soci e i dirigenti tutti a solidarizzare con il Patriota Pasquale Pollio per questa sua scelta di campo. Dove c’è Identità ci sono i CDS chiosa il segretario nazionale dei Comitati due Sicilie, Chiara Foti.

http://www.belvederenews.net/roma-anche-pollio-dei-cds-la-proposta-legge-macroregione-meridionale/ 

Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo? Il movimento neoborbonico insorge e fa cambiare idea al Sun

sun-senza-napoli

 

 

 

 

 

La classifica corretta dopo le correzioni neoborboniche.

Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo? Il movimento neoborbonico insorge e fa cambiare idea al Sun

Redazione

Napoli 22 luglio 2017

L’11 luglio scorso il tabloid inglese Sun aveva messo Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo in un articolo che aveva fatto indignare non poco i napoletani e non solo. Ma da ieri sera qualcosa è cambiato, l’articolo è stato aggiornato e Napoli non compare più nella terribile lista che riporta città dove, nel migliore dei casi, il tasso di criminalità è altissimo. Continua a leggere

Il presidente CDS Fiore Marro & la Dieta borbonica al tempo del Regno delle due Sicilie

fiore-intervista-marotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiore Marro

Il presidente CDS Fiore Marro & la Dieta borbonica al tempo del Regno delle due Sicilie

Di Redazione Gazzetta di Napoli – 21 luglio 2017

 a cura di Enrico Marotta.

Lei è il presidente del CDS (Comitato Due Sicilie), quali sono i suoi compiti e com’è incardinato il movimento nell’attuale contesto sociale meridionale? Continua a leggere

Fiore Marro intervista, per il giornale “Il Roma”, Mimmo Cavallo

articolo-intewrvista-mimmop-cavallo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un caffè con Mimmo Cavallo

Napoli 15 giugno 2017

Fiore Marro intervista, per il giornale “Il Roma”, il musicista pugliese.

Mimmo Cavallo è la figura magnifica di un meridionalismo che si ribella, con la musica,  allo stereotipo affibbiato da sempre al popolo del sud. Le sue canzoni, avanti anni luce dalla riscoperta identitaria, hanno accompagnato almeno due generazioni di insorgenti, padri e il figli duosiciliani conoscono, cantano e apprezzano fortemente l’impegno musicale del cantautore pugliese. Un figlio del Sud che ha avuto la forza, il coraggio e la volontà di raccontare l’imbroglio e l’abuso storico, Continua a leggere

Intervista ad Angelo Forgione per il Roma Napoli

intervista-a-forgione-per-il-roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versione integrale

 

Un caffè con Forgione

Intervista ad Angelo Forgione per il Roma

Napoli 18 maggio 2017

La nuova frontiera della divulgazione identitaria passa attraverso le giovani leve arrivate nel periodo post -neoborbonico, firma eccellente di questo nuovo filone letterario è senza dubbio Angelo Forgione, che ha elaborato, in questi tempi, l’idea dell’appartenenza territoriale espressa anche attraverso il mondo del calcio, in questo caso sponda Napoli azzurra. Molto interessanti sono considerate dai più le sue tesi socio – economiche del fenomeno che contraddistingue il nord ricco e opulento al sud sfruttato e tenuto nella incomprensibile ristrettezza. Il suo primo libro, “Made in Naples”,  editore Magenes,  € 15, ha raggiunto un’ottima se non eccelsa distribuzione di vendita, soprattutto nell’antica capitale sebezia. Proviamo a conoscerlo più da vicino. Continua a leggere

Fiore Marro intervista Povia per il quotidiano Roma.

articolo-roma-intervista-povia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un caffè con Povia

Intervista a Povia per il giornale “Roma”

Napoli 6 aprile 2017

Rimbombano ancora forti gli echi di Gaeta, dove Giuseppe Povia ha fatto la parte del leone, con le sue canzoni controcorrenti e con la sua “smisurata preghiera” , Al Sud, un brano che fa bene al cuore di tutti quelli che sono innamorati delle Due Sicilie. Bravo guaglione Povia, faccia pulita, aurea indistinguibile, iato di gentilezza e armonia, una rarità nel mondo della musica, una fortuna per chi lotta per un sud migliore, averlo affianco. Ormai è risaputo che a ogni concerto suo la bandiera gigliata sventola maestosa e che sul palco a fine serata il saluto a Garibaldi ( Chitemmuort’ Garib’a’) non manca mai. Artista non convenzionale, in tempi remoti avrebbe di sicuro rischiato la vita come menestrello e cantore di verità.  Nuovo Contrordine Mondiale è il titolo della sua ultima fatica musicale,  il cantautore vincitore di Sanremo 2006 di frequente al centro di polemiche per le sue idee ed il coraggio di dire sempre quello che pensa senza peli sulla lingua, ma chi è Povia?  Continua a leggere

Angelo Chieffo responsabile provinciale dei Comitati delle Due Sicilie (CDS)

schermata-2017-03-23-alle-14-23-41I Comitati delle Due Sicilie sono un’organizzazione che si pone lo scopo di far riaffiorare la grande storia del Regno delle Due Sicilie per troppo tempo infangata e ignorata dai libri di storia. Pochissimi infatti sono a conoscenza che il nostro Meridione era la nazione più progredita e potente dell’Italia preunitaria, e la terza del mondo. Continua a leggere

Intervista a Lino Patruno per il giornale Roma.

articolo-roma-intervista-a-lino-patruno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un caffè con Lino Patruno

Intervista a Lino Patruno per il giornale Roma.

Napoli  2 marzo 2017

In questi anni di riscoperta identità un ruolo importante è stato quello di alcuni apprezzati giornalisti e scrittori come Lino Patruno, divenuto grazie ad alcuni dei suoi libri, un’icona della riscoperta meridionalista, tra le sue pubblicazioni, una nota di merito spetta a “Fuoco del Sud. La ribollente galassia dei Movimenti meridionali”, Continua a leggere

Fiore Marro Intervista per il Roma Rino Genovese

mia-intervista-a-rino-genovese

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un caffè con Rino Genovese

Fiore Marro Intervista per il Roma Rino Genovese, versione integrale

Avellino 9 febbraio 2017

Rino Genovese, accreditato giornalista della RAI, nato nella bella Irpinia a  Sant’Angelo dè Lombardi ( luogo che molti ricordano come epicentro di quel drammatico terremoto dell’80), è il maggiorente da me scelto per l’intervista di questo mese. Continua a leggere